One 4 - we take care
Carrello

Le 3 regole delle successioni in azienda

le-3-regole-delle-successioni-in-azienda

Il 16 Maggio si parlerà di come mantenere la continuità aziendale nelle PMI

Dalle ore 11:00 alle 13:00 c/o il Best Western Cavalieri della Corona di Cardano al Campo (VA) si svolgerà l’evento “La continuità aziendale delle PMI, tra delega generazionale e trasmissione del patrimonio” organizzato da ONE4, Studio Marseglia e Associati e il Best Western Cavalieri della Corona di Cardano al Campo con il patrocinio di CDO Insubria.

Durante l’evento Pasquale Marseglia, dott. Commercialista e Titolare dello studio Marseglia e Associati (attivo da più di 20 anni, con sede a Gallarate, è presente nei settori della consulenza contabile, fiscale, societaria, commerciale e gestionale), parlerà di successioni in azienda.

Come verrà affrontato l’argomento?
Durante il suo intervento Pasquale spiegherà le regole da seguire per gestire gli aspetti legali, fiscali ed emotivi delle successioni in azienda.
Ecco alcune anticipazioni!

Quale scenario nelle PMI?

90, 60, 90 sono le misure che identificano lo scenario: passaggio generazionale e aziende di famiglia.

  • Il 90% delle aziende italiane sono aziende di famiglia.
  • 2 su 4 sono gestite da imprenditori che hanno più di 60 anni.
  • Il 90% delle aziende di famiglia non sopravvive alla terza generazione.

Le 3 regole della successione in azienda

Il processo di successione di un’azienda di famiglia vede coinvolti aspetti legali, economici ed emotivi, ognuno dei quali impone di seguire regole ben precise.

Forte dell’esperienza maturata negli anni in: costituzione di holding, separazione azienda e immobili, predisposizione di regole familiari, predisposizione regolamenti di consigli di famiglia, determinazione assetti di governance aziendale e passaggi di beni tra familiari, il 16 Maggio Pasquale Marseglia fornirà consigli utili e di facile applicazione per rispettare tutte le regole previste e garantire la continuità della propria azienda.
In attesa di ascoltare tutto nel dettaglio, anticipiamo gli aspetti principali delle 3 regole della successione in azienda:

Regole giuridiche

La divisione di un patrimonio non deve essere lasciata al caso. L’85% delle successioni, infatti, è ex lege.

Quali sono le differenze tra una successione senza testamento e una successione con testamento?

QUOTE IN CASO DI SUCCESSIONE SENZA TESTAMENTO (eredi = coniuge + 2 figli)

  • 1/3 al coniuge con il diritto di abitazione sulla casa familiare e diritto d’uso sui mobili che la corredano.
  • 2/3 ai figli.

QUOTE IN CASO DI SUCCESSIONE CON TESTAMENTO (eredi = coniuge + 2 figli)

  • 1/4 al coniuge con il diritto di abitazione sulla casa familiare e diritto d’uso sui mobili che la corredano.
  • 1/4 disponibile.
  • 1/2 ai figli.

Regole fiscali

Si pagano le tasse in caso di successione? Come si calcola la base imponibile nei vari tipi di azienda (ditta individuale, srl, spa…)?
Durante il suo intervento Pasquale ci aiuterà a orientarci tra i diversi aspetti da considerare.

Altre regole

Un passaggio generazionale è un processo di definizione di una nuova proprietà che non può esaurirsi in breve tempo, richiede anni. Convivenza Senior-Junior, dialogo, interazione, analisi delle attitudini e delle capacità: sono elementi fondamentali da affrontare per raggiungere l’obiettivo di conservare nel futuro il valore creato nel passato.
Se desideri scoprire le altre e approfondire l’argomento, scoprire come mettere in pratica ciò che per gli altri ha funzionato e come si gestisce la trasmissione del patrimonio, non lasciarti sfuggire l’evento del 16 Maggio!

Clicca qui per iscriverti!

Ti aspettiamo alle 11:00 al Best Western Cavalieri della Corona di Cardano al Campo.

Post Correlati